cookie

Translate

domenica 4 dicembre 2011

23/08/08

Egregio direttore, leggo e condivido la lettera pubblicata il ventidue Agosto del signor Angelo Martelli in merito alla creazione di quartieri a luci rosse. Vorrei aggiungere un breve appunto sulla questione "multe" accennata dal signor Martelli. Le multe che attualmente in Italia alcune giunte comunali ipocrite stanno applicando per combattere la prostituzione, non sono poi così laute da interessare le casse comunali se si confrontassero con le possibilità che una tassazione e una gestione dei locali per la prostituzione potrebbero generare. Le multe sono saltuarie, le entrate per l' affitto di locali comunali e la tassazione per le "prestazioni di piacere" sarebbero costanti e abbondanti. L' urgenza di cambiare è dettata dalla sicurezza, l' ordine e la salute pubblica e gli amministratori comunali se ne devono fare carico in maniera responsabile, non con provvedimenti inutili e inefficaci come queste multe.

Nessun commento:

Posta un commento