cookie

Translate

mercoledì 29 febbraio 2012

USA - Referendum legalizzazione marijuana. Il 6 novembre in Colorado

Il 6 novembre, quando come nel resto degli Stati Uniti saranno chiamati alle urne per le elezioni presidenziali, gli elettori del Colorado si troveranno a dover decidere anche se nel loro stato il possesso di marijuana per uso ricreativo debba essere legalizzato.
Lo hanno reso noto a Denver fonti ufficiali del Colorado, annunciando che il comitato promotore di un referendum ha raccolto firme a sufficienza per sottoporre il quesito al voto popolare, seguendo cosi' la strada gia' intrapresa quest'anno dallo stato di Washington, che a sua volta proporra' il 6 novembre ai suoi elettori un simile quesito.
Il Colorado e' uno dei 16 stati degli Stati Uniti dove la marijuana e' gia' consentita per uso medico, ed e' al suo secondo tentativo di ottenere la liberalizzazione anche per uso ricreativo. Nel 2006 l'iniziativa venne respinta, come in California nel 2010, ma ora i promotori del referendum ritengono che i tempi siano maturi.
Lo scorso ottobre, un sondaggio della Gallup ha mostrato che il 50 per cento degli americani sono a favore della liberalizzazione della marijuana, con un aumento del 10 per cento rispetto al 2006, e del 38 per cento rispetto al 1972. In base alla proposta che sara' sottoposta al voto degli elettori, chi ha piu' di 21 anni potra' possederne fino ad un massimo di un'oncia (poco piu' di 28 grammi), oppure potra' coltivarne sei piante.

USA - Referendum legalizzazione marijuana. Il 6 novembre in Colorado 

Nessun commento:

Posta un commento