cookie

Translate

lunedì 12 dicembre 2011

17/10/2009 La carta di Parma e le feste a palazzo grazioli

Egregio direttore, la "carta di Parma" sta riscuotendo un enorme successo politico tra i sindaci del nord, ma tra i cittadini?
Per esempio, a riguardo dei temi droga e prostituzione, cosa viene proposto? Interessante il tema dell' integrazione culturale, ma perchè si parla di integrazione a riguardo di sicurezza? Forse episodi di discriminazione vanno a pari passo con altri fenomeni? Il caso Bonsu, insegna. Un ragazzo, perseguitato, perchè di colore, peccato fosse una operazione antidroga.Tutto questo in seguito alla approvazione della "carta di Parma".
Siamo sicuri che la "carta di Parma" sia così efficace?
Cosa dice la Carta di Parma a proposito del tema droga? E' un problema di sicurezza. E a riguardo del tema prostituzione? Forse la carta di Parma tutela spacciatori e papponi? In seguito alla approvazione della carta di Parma, è stranamente aumentato il fenomeno prostituzione per le strade, con conseguente mancanza di sicurezza per le strade. I provvedimenti presi? Multe ai clienti. Risultati? Qualche sfortunato multato e le solite ragazze per la strada. Si parla tanto di federalismo nella carta di Parma. Così sul tema prostituzione hanno fatto approvare a livello nazionale una legge contro la prostitizone per le strade .... e le prostitute sono finite a Palazzo Grazioli.

Nessun commento:

Posta un commento