cookie

Translate

venerdì 6 novembre 2015

Grande consenso per il CIP

L’inaugurazione della sede romana dell’associazione Canapa Info Point ha riscosso un grande interesse, dimostrato dalla presenza di più di duecento visitatori di cui la più giovane di solo 3 mesi ed il più anziano con più di 80 anni.
Una festa che ha visto una bellissima partecipazione di famiglie, giovani e soprattutto di persone con barba e capelli grigi, a dimostrazione della stanchezza e dell’impossibilità nel sostenere ancora l’immagine distorta che è stata voluta dare in questi ultimi decenni dei consumatori di cannabis.
Abbiamo voluto dare una dimostrazione effettiva di come deve funzionare un Canapa Info Point, invitando la cittadinanza al confronto con i parlamentari, ricercatori scientifici e medici, legali preparati sull’argomento e con le testimonianze di chi, nel mondo della canapa, a vario titolo, ci vive e lo conosce per poter arricchire la conoscenza di un mondo perduto, con tutte le sue qualità e benefici che può apportare all’intera società.
Ma vogliamo usare questo spazio soprattutto per ringraziare il sen. Ciampolillo, l’on. Adriano Zaccagnini e la dott.ssa Annalisa Corrado per aver portato con i loro interventi il sostegno della parte politica sensibile al nostro progetto, l’on Civati che pur non essendo presente fisicamente ci ha sostenuto attraverso il sito di Possibile, la senatrice Paola Taverna, l’on Vittorio Ferraresi e i consiglieri del M5S del comune di Ciampino e Marino, che sono passati a trovarci e hanno visitato il Canapa Info Point esprimendo il loro apprezzamento, il dott. Barbagallo e il dott. Fagherazzi per le informazioni sulle qualità e i benefici della canapa nell’uso terapeutico, Alberto Sciolari dell’associazione Pazienti Impazienti Cannabis per aver portato alla conoscenza di tutti le contraddizioni e le incongruenze a cui i pazienti devono sottostare in mancanza di leggi chiare ed efficaci, gli avv.ti Simonetti e Miglio per averci spronato ad organizzarci in vista del pronunciamento della Consulta, l’amico Bernardini che con il suo Museo Itinerante della Canapa continua a stimolare la conoscenza su questa pianta, alle associazioni CanapAroma, Pikkanapa, Hemp Farm e BioCanapa, che hanno partecipato mettendo in mostra ed offrendo i prodotti del loro lavoro con la canapa, ma soprattutto vogliamo ringraziare le duecento persone che sono venute a festeggiare con noi, dimostrandoci che siamo ormai in tanti ad essere stanchi di vivere nascondendo il nostro stile di vita.
Stiamo ultimando i lavori di strutturazione del sito www.canapainfopoint.it ed in pochi giorni saremo in grado, attraverso i servizi del sito, di informare i nostri soci sulle prossime attività e dare quelle informazioni corrette sulla canapa a beneficio di tutti.
Nelle prossime settimane saremo in grado di aprire una sede distaccata in Puglia, Sicilia e Campania, mentre nei prossimi mesi è prevista la costituzione di una sede distaccata in Basilicata, Toscana, Liguria, Lombardia, Marche e Veneto.
Il lavoro di aggregazione dei consumatori consapevoli e responsabili è appena iniziato, vi invitiamo ad associarvi, per avere sempre più forza!
In ultimo ci è gradito presentare il lavoro teatrale “Ragazza in Erba” in programmazione dal 12 al 15 novembre presso il Teatro Studio Uno a Roma, una via artistica per promuovere l’antiproibizionismo.
Direttivo CIP
Il video completo degli interventi di presentazione è visionabile al seguente link:
Un doveroso ringraziamento anche a Radio Radicale per aver trasmesso in streaming l’evento.

Nessun commento:

Posta un commento