cookie

Translate

sabato 24 gennaio 2015

L' inaugurazione dell' anno giudiziario

Nella relazione del primo presidente la «preoccupazione per l’Italia schiacciata da problemi sociali, politici, istituzionali» e sulle politiche sugli stupefacenti:


«Droga, inutile la Fini - Giovanardi»


«Il problema dell’eccesso di carcerazione chiama in causa anche i giudici che non possono limitarsi a sollecitare sempre e comunque l’intervento della politica e del legislatore. È necessario che si assumano anche essi la responsabilità di rendere effettivo il principio del `minimo sacrificio possibile´ che deve governare ogni intervento, specie giurisdizionale, in tema di libertà personale». Anche per quanto riguarda il problema della droga, «La gravità della sanzione non assicura un effetto di deterrenza, sicché appare criticabile la tendenza del legislatore a inasprire continuamente le pene detentive» in materia di stupefacenti. Lo sottolinea il Primo presidente della Cassazione Giorgio Santacroce nella sua relazione. La Fini-Giovanardi non «ha prodotto alcuna contrazione dei reati in materia di droghe».«Droga, inutile la Fini - Giovanardi»



Nessun commento:

Posta un commento