cookie

Translate

sabato 2 agosto 2014

COLOMBIA - Narcotraffico. Sequestrata fabbrica di sommergibili

COLOMBIA - Narcotraffico. Sequestrata fabbrica di sommergibili

Notizia  1 agosto 2014 10:19

 La polizia colombiana ha annunciato ieri di aver arrestato i principali membri di una banda di narcotrafficanti che fabbricava dei piccoli sottomarini per portare cocaina in Usa ed Europa.
Per le persone arrestate, tra cui il cervello della banda, Alexandro Giraldo Santa, alias “l'ingegnere”, gli Usa hanno chiesto l'estradizione.
Messo in prigione a Cali (sud-ovest), Giraldo Santa possedeva diversi autolavaggi come copertura, e dal 2011 costruiva sottomarini in fibra di vetro, in grado di trasportare quattro persone e 7 tonnellate di droga, con un'autonomia di 48 ore.
In genere partivano dal golfo di Uraba, nel mar dei Caraibi, alla frontiera tra Panama e Colombia. In due anni, tre di questi sottomarini sono stati intercettati dalle autorita', che hanno sequestrato 22 tonnellate di cocaina.
La Colombia e' considerata uno dei principali produttori di cocaina al mondo, con una produzione annuale di 290 tonnellate nel 2013, cosi' come indicato dall'ultimo rapporto dell'Onu sugli stupefacenti.


Nessun commento:

Posta un commento